La Passione batte il Tempo

Giuseppe Settembrino

fagotto, alta formazione

seminario ance giuseppe settembrino

Giuseppe Settembrino. Fagottista, nato nel 1963 a Bolzano, si diploma brillantemente nel Conservatorio di Musica della sua città con Romano Santi. Successivamente viene invitato regolarmente a collaborare  con le più importanti istituzioni musicali italiane (Orchestra Haydn di Bolzano, Teatro Bellini di Catania, Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, Teatro Massimo di Palermo , Arena di Verona, Orchestra da Camera di Padova e del Veneto) per poi entrare stabilmente in organico, nel 1991 su concorso, al Teatro San Carlo di Napoli, Fondazione lirico-sinfonica per la quale attualmente lavora. In veste solistica e in formazioni cameristiche ha vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali (Jugend Musiziert-Innsbruck ’81, “Premio Mozart” Biella ’92, Concorso Internazionale di Ancona ’82,  Concorso Internazionale di Stresa ’88,  Concorso Nazionale Pergolesi ’87, Concorso Internazionale di Capri ’87, Concorso Internazionale S.Bartolomeo al Mare’87, Concorso Nazionale di Porcia’88, Concorso Nazionale Città di Cento ’86) e, a tutt’oggi, svolge un’intensa attività concertistica in parallelo all’impegno nella ricerca e revisione critica di manoscritti del Classicismo e Romanticismo strumentale italiano, rappresentati poi nei teatri San Carlo di Napoli, la Scala di Milano, Auditorium Haydn-orchest/Haydn di Bolzano ecc. Ospite di prestigiosi Festival di Musica da Camera (Ravello Festival, Festival delle Nazioni, Città di Castello, Settimane Musicali Meranesi, Camerino Festival, Fiuggi Festival, Musicastello, Settimane Internazionali di Castelrotto, Klang Spurenfestival-Austria, Spoleto Festival dei Due Mondi) suona in Russia, USA, Germania, Austria, Svizzera, Francia, Spagna, Olanda, Norvegia, Messico, Oman, Cile, Repubblica Dominicana, Giappone, Cina.
Collabora con Edizioni Preludio.it- Milano. Incide per Rainbown, Sipario, Amadeus-Paragon.

 vai al corso