La Passione batte il Tempo

Susanna Piermartiri

pianoforte

Susanna Piermartiri – pianista

Nata nel 1987, inizia lo studio del pianoforte all’età di 6 anni e a soli 17 consegue il diploma presso il Conservatorio di Musica “S. Cecilia” di Roma con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Fausto Di Cesare e Francesco Martucci. Nel settembre dello stesso anno è ammessa a frequentare i corsi speciali di Alto Perfezionamento Pianistico presso la Scuola di Musica di Fiesole con Maria Tipo e Pietro De Maria dove si diploma nel maggio 2008 con 110/110.
La sua formazione artistica è arricchita da numerose masterclasses tenute da Piero Rattalino, Pierluigi Camicia, Michele Campanella, Alessandro Drago, Cecilia Bartoli, Francesco Nicolosi, Joaquin Soriano, Andrea Lucchesini e Alexander Lonquich. Dall’estate 2010 è ammessa a frequentare i corsi di alto perfezionamento pianistico presso l’Accademia Chigiana di Siena, dapprima sotto la guida di Joaquìn Achùcarro, ottenendo una borsa di studio per i migliori allievi, poi con Lylia Zilberstein.
Vincitrice di numerosi concorsi pianistici nazionali, ottiene importanti riconoscimenti e premi in concorsi pianistici internazionali tra i quali “Riviera del Conero”, “Vietri sul Mare”, “Città di Guardiagrele”, “Rodolfo Caporali” di Sulmona, nel 2006 il “Premio Musica” per i migliori diplomati di Lazio e Sardegna e l’anno successivo la Borsa di Studio “Ass. Amici della Scuola” della Scuola di Musica di Fiesole.
Nel marzo 2004 risulta l’unica italiana selezionata all’ “International Tchaikovsky Competition for young musicians” che si è svolto a Kurashiki, in Giappone.
In qualità di solista, si è esibita con l’orchestra dell’Opera di Stara Zagora, eseguendo l’Andante Spianato e Grande Polacca Brillante di Chopin all’interno del Festival di Tuscania.
Nel giugno 2005 ha esordito in Germania, con il patrocinio del Consolato Italiano, nella sala dell’Auslandinstitut di Dortmund, nella vecchia Camera di Consiglio del Stadtbücherei di Menden e nella prestigiosa sede della Biblioteca Internazionale delle Compositrici di Unna; da allora si esibisce regolarmente all’estero, suonando in importanti sale da concerto quali il Palau de la Musica Catalana di Barcellona, la Plaza de Espana di Siviglia, la Sala Mozart dell’Auditorium di Palma de Mallorca (Isole Baleari).
Parallelamente all’attività solistica, suona stabilmente in varie formazioni da camera con musicisti del Teatro dell’Opera di Roma, collaborando inoltre in qualità di pianista accompagnatore a corsi di alto perfezionamento musicale come gli “International Masterclasses” organizzati dall’Associazione Mozart Italia.
Ha suonato in prestigiosi teatri italiani quali il Teatro Politeama di Trieste, il Teatro dell’Aquila di Fermo, il Teatro Sperimentale di Ancona, il Teatro Comunale di Cesenatico, nonché la sala dei Marmi del Palazzo della Provincia di Pescara, la sala dei Ritratti del Comune di Fermo e la villa Cambiaso a Savona, l’Auditorium dei Giardini “La Mortella” di Ischia, Palazzo Chigi Saracini di Siena, il centro Bibli, palazzo Barberini, il Complesso Monumentale Bocca della Verità, l’Auditorium di via dei Greci, il Teatro Argentina e la Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri a Roma.
Svolge un’intensa attività concertistica suonando per numerosi e rinomati Enti ed Associazioni in Italia e all’Estero come l’Associazione Musicale Lucchese, il “Centro Studi Musicali F. Busoni” di Empoli, Fondazione Musicale “S. Cecilia” di Portogruaro, per la rassegna “Giovani talenti internazionali” (Auditorium al Duomo) di Firenze, la Fondazione William Walton di Ischia, la Fondazione Accademia Musicale Chigiana di Siena, l’Associazione Dino Ciani, Bolgheri Melody Festival e la stagione concertistica “Settimane Musicali” di Stresa.

Ha partecipato alla master class di Fausto Di Cesare presso l’Accademia Musicale Praeneste nel mese di febbraio 2013.

Concerti in Accademia: 11/04/2013: musiche di Bach, Brahms, Chopin, Schumann, Albeniz